Call Us (9924241667)

Hanno detto di me

22 ottobre 2008

Personalità alla „Cristoforo Colombo“, costantemente con qualcosa in mano da studiare o leggere, sia esso un libro, un ordine, uno stazionamento del posto collettore rifugiati ecc,…

Tranquillo e riflessivo, sempre capace a calmare le acque nelle situazioni più difficili, trova risposta intelligente e anche arguta ad ogni interrogativo e ciò gli deriva probabilmente dalla sua tendenza ad avvocare.

Questa sua “deformazione professionale” lo spinge a difendere le cause persino nella vita comunale (Municipale), distrettuale ed addirittura cantonale.

Sportivo lo é ed impegnato, anche se soprattutto a livello intellettuale.

Non solo gli si addice il gusto per la cultura, ad esempio arte e filosofia, o per la gastronomia, ma come ufficiale di SM si può certamente affermare che la penna gli sia nata tra le mani.

Sin dalla sua nascita militare il nostro camerata é sempre stato legato al terreno: la sua adolescenza, infatti la passa immerso nel territorio della fanteria mentre la sua maturità l’ha sviluppata con successo nell’ampio campo del territoriale.

(discorso del Brigadiere Stefano Mossi per il congedo dalla Br fant mont 9 del Cap Matteo Quadranti, Briga il 22.10.2008)

Post Tagged with